Perchè Vegan?

Essere vegan è l effetto e la conseguenza della consapevolezza che ogni vita è unica e meravigliosa!

Perché vegan…💚

⭐️PER GLI ANIMALI(affinché non soffrano )
⭐️per L ACQUA (risorse idriche planetarie)
⭐️CIBO PER TUTTI (facile produzione e reperibilità)
⭐️RIFORESTAZIONE (affinché vengano ripristinate aree verdi protette devastate per coltivare cereali e soia destinato agli allevamenti di bestiame)
⭐️COMPASSIONE (guarda negli occhi un animale)
⭐️LA NATURA ( madre natura ci ospita e si prende cura di noi tutti)
⭐️LA NOSTRA SALUTE ( il corpo umano funziona 10 volte meglio se vegan)
⭐️LA PACE ( ama te stesso e il tuo prossimo incondizionatamente)
⭐️IL NOSTRO PIANETA ( per farlo tornare a vivere)

⭐️️For ANIMALS (so do not suffer)
⭐️For WATER (planetary water resources)
⭐️Food FOR ALL (easy production and availability)
⭐️REFORESTATION (so this will restore protected green areas devastated to grow corn and soybeans intended for livestock)
⭐️COMPASSION (look in the eye an animal)
⭐️NATURE (Mother Nature is hosting us and takes care of us all)
⭐️HEALTHY LIFE (the human body works 10 times better if vegan)
⭐️PACE (love yourself and your neighbor unconditionally)
⭐️FOR THE PLANET (to get it back to live)

VEGAN PER OGNI CAUSA!!!

Per l’ambiente

Dal riciclaggio dei nostri rifiuti domestici all’andare in bicicletta al lavoro, siamo tutti consapevoli di modi di vivere una vita più verde. Una delle cose più efficaci che un individuo può fare per ridurre le emissioni di carbonio è quello di evitare tutti i prodotti di origine animale. Questo va ben oltre il problema di flatulenza della mucca! 🙂

For the environment

From recycling our household rubbish to cycling to work, we’re all aware of ways to live a greener life. One of the most effective things an individual can do to lower their carbon footprint is to avoid all animal products. This goes way beyond the problem of cow flatulence!

Perché la carne e latticini sono cosi dannosi per l’ambiente?

La produzione di carne e di altri prodotti animali pone un pesante fardello per l’ambiente – dal consumo di acqua necessaria per colture e per nutrire gli animali, al trasporto e altri processi coinvolti dal campo alla tavola. La grande quantità di cereali da foraggio necessaria per la produzione di carne è un contributo significativo alla deforestazione, perdita di habitat e l’estinzione delle specie. Nel solo Brasile, l’equivalente di 5,6 milioni di acri di terra viene usata per coltivare semi di soia per gli animali in Europa. Questa terra contribuisce a sviluppare la malnutrizione mondiale, guidando popolazioni verso la povertà e accrescendo colture per l’alimentazione animale, piuttosto che il cibo per se stessi. D’altra parte, le quantità notevolmente inferiori di colture e acqua sono necessari per sostenere una dieta vegana, rendendo il passaggio al veganismo uno dei più facili, modi più piacevoli e più efficaci per ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

Why is meat and dairy so bad for the environment?

The production of meat and other animal products places a heavy burden on the environment – from crops and water required to feed the animals, to the transport and other processes involved from farm to fork. The vast amount of grain feed required for meat production is a significant contributor to deforestation, habitat loss and species extinction. In Brazil alone, the equivalent of 5.6 million acres of land is used to grow soya beans for animals in Europe. This land contributes to developing world malnutrition by driving impoverished populations to grow cash crops for animal feed, rather than food for themselves. On the other hand, considerably lower quantities of crops and water are required to sustain a vegan diet, making the switch to veganism one of the easiest, most enjoyable and most effective ways to reduce our impact on the environment

Per le persone

Proprio come il veganismo è l’opzione sostenibile quando si tratta di guardare al futuro del nostro pianeta, la vita vegetale è anche un modo più sostenibile di nutrire la famiglia umana. Una dieta a base di vegetali richiede solo un terzo del terreno necessario per sostenere una dieta a base di carne e latticini. Con l’aumento alimentare globale e la scarsità di acqua a causa di una miriade di problemi ambientali e socio-economici, non c’è mai stato un momento migliore per adottare un modo più sostenibile di vivere. Evitare prodotti di origine animale, non è solo uno dei modi più semplici con cui individuo può ridurre lo sforzo sul cibo e altre risorse, è il modo più semplice per prendere posizione contro sistemi alimentari inefficienti, che colpisce in modo sproporzionato i più poveri in tutto il mondo.

For people

Just like veganism is the sustainable option when it comes to looking after our planet, plant-based living is also a more sustainable way of feeding the human family. A plant-based diet requires only one third of the land needed to support a meat and dairy diet. With rising global food and water insecurity due to a myriad of environmental and socio-economic problems, there’s never been a better time to adopt a more sustainable way of living. Avoiding animal products is not just one of the simplest ways an individual can reduce the strain on food as well as other resources, it’s the simplest way to take a stand against inefficient food systems which disproportionately affects the poorest people all over the world.

Perchè vegetariano non è sufficiente

La sofferenza causata dal settore lattiero-caseario e l’uovo è forse meno ben pubblicizzato rispetto alla situazione degli animali d’allevamento intensivo. La produzione di prodotti lattiero-caseari richiede la morte di innumerevoli vitelli maschi che sono di alcuna utilità per l’allevatore, così come la morte prematura delle vacche macellate quando la loro produzione di latte diminuisce. Allo stesso modo, nel settore delle uova, anche ‘etica’ o le uova ‘di allevamento a terra’ comportano l’uccisione dei pulcini maschi ‘inutili’ quando appena un giorno di vita.

Why vegetarian isn’t enough

The suffering caused by the dairy and egg industry is possibly less well publicised than the plight of factory farmed animals. The production of dairy products necessitates the death of countless male calves that are of no use to the dairy farmer, as well as the premature death of cows slaughtered when their milk production decreases. Similarly, in the egg industry, even ‘ethical’ or ‘free range’ eggs involve the killing of the ‘unnecessary’ male chicks when just a day old.

carne etica?

E ‘forte la tentazione di voler credere che la carne che mangiamo è etica, che i nostri’ animali “hanno vissuto una vita piena e felice e che non hanno sperimentato alcun dolore o paura al macello. Ma la triste verità è che tutti gli esseri viventi (anche quelli classificati come ‘ruspanti’ o ‘organico’) temono la morte, proprio come noi. Non importa il modo in cui vengono trattati in vita, che per tutti sorga la stessa paura quando si tratta di macellazione.

Ethical meat?

It’s tempting to want to believe that the meat we eat is ethical, that our ‘food animals’ have lived full, happy lives and that they have experienced no pain or fear at the slaughterhouse. Yet the sad truth is that all living creatures (even those labelled ‘free range’ or ‘organic’) fear death, just as we do. No matter how they are treated when alive, they all experience the same fear when it comes to slaughter.

Per gli animali

Evitare lo sfruttamento degli animali non è l’unica ragione per diventare vegani, ma per molti resta il fattore chiave nella loro decisione vegan e rimanere vegan. Avere legami emotivi con gli animali può far parte di questo motivo, mentre molti credono che tutte le creature senzienti hanno il diritto alla vita e alla libertà. Specifiche a parte, evitando prodotti di origine animale è uno dei modi più evidenti si può prendere una posizione contro la crudeltà sugli animali e lo sfruttamento degli animali in tutto il mondo.

For the animals

Preventing the exploitation of animals is not the only reason for becoming vegan, but for many it remains the key factor in their decision to go vegan and stay vegan. Having emotional attachments with animals may form part of that reason, while many believe that all sentient creatures have a right to life and freedom. Specifics aside, avoiding animal products is one of the most obvious ways you can take a stand against animal cruelty and animal exploitation everywhere.

Per La tua salute

Sempre più PERSONE SI rivolgono un Una dieta vegana per i Benefici per la salute: l’Aumento di energia, la pelle Più Giovane e l’eterna giovinezza, Sono solo ALCUNI dei vantaggi da erbivori entusiasti. Ebbene, eterna giovinezza potrebbe Essere un po ‘ottimisti, ma ci Sono Sicuramente MOLTI Benefici scientificamente dimostrato di vita vegan RISPETTO alla dieta dei media occidentale diete a base vegetale ben pianificate Sono Ricche di proteine, ferro, calcio e vitamina Altre e minerali Essenziali. Le Fonti Vegetali di QUESTI nutrienti tendono ad essere a basso Contenuto di Grassi saturi, Ricchi di fibra e Ricca di antiossidanti, aiutando a mitigare ALCUNI dei più grandi commenti Problemi di salute del mondo moderno Come l’obesità, Malattie cardiache, diabete e cancro.

For your health

More and more people are turning to a vegan diet for the health benefits: increased energy, younger looking skin and eternal youth are just some of the claims from enthusiastic plant eaters. Well, eternal youth might be a bit optimistic, but there are certainly many scientifically proven benefits to vegan living when compared to the average western diet.Well-planned plant-based diets are rich in protein, iron, calcium and other essential vitamins and minerals. The plant-based sources of these nutrients tend to be low in saturated fat, high in fibre and packed with antioxidants, helping mitigate some of the modern world’s biggest health issues like obesity, heart disease, diabetes and cancer.

buone notizie!

La buona notizia è che c’è qualcosa che possiamo fare al riguardo. Ogni volta che facciamo la spesa o ordiniamo cibo in un ristorante – ogni volta che mangiamo – possiamo scegliere di aiutare questi animali. Ogni volta che facciamo il passaggio da un prodotto di origine animale ad uno vegan siamo salvando animali d’allevamento in tutto il mondo. Essere vegan è più facile che mai con il veganismo si accresce la propria consapevolezza e unisce sempre più persone provenienti da tutti i ceti sociali a scoprire i vantaggi di vivere in armonia con il mondo.

The good news

The good news is there IS something we can do about it. Every time we shop or order food in a restaurant – every time we eat – we can choose to help these animals. Every time we make the switch from an animal product to a vegan one we are standing up for farmed animals everywhere. Going vegan is easier than ever before with veganism becoming increasingly mainstream as more and more people from all walks of life discover the benefits of living this way.

https://www.facebook.com/veganidigaia/posts/981771378574883:0#

12919786_981771378574883_1624269486683447779_n